Dogana vince il 5°Palio. Puppino si aggiudica il cencetto.

È la contrada di Dogana ad aggiudicarsi la quinta edizione del Ca’Stellare – Palio di Castelfiorentino, per la terza volta in cinque anni, sbaragliando le altre contendenti. Sul podio anche Cambiano al secondo posto e Praticelli al terzo.

Dopo la sfilata e la presentazione delle contrade di venerdì sera, il Palio è entrato nel vivo sabato sera con la palla avvelenata: ad aggiudicarsi la prima posizione è stata la contrada di Cambiano, seguita da Dogana, Puppino e Praticelli.
Dopo palla avvelenata è stato il turno del ruzzola la balla, quest’anno per la prima volta in versione notturna. A trionfare è stato Membrino con un tempo record, seguito da Cambiano, Dogana, Santa Verdiana-Bastione, Ferruzzino, Borgo, Praticelli, Petrazzi e infine Puppino.

Domenica mattina invece sono andati in scena gli ultimi due giochi: la staffetta e il tiro alla fune, entrambi allo stadio comunale.
Nella staffetta la vittoria è andata a Ferruzzino con il miglior tempo in cinque anni di palio, seguito da Praticelli, Dogana, Puppino, Cambiano, Membrino, Petrazzi, Borgo e Santa Verdiana-Bastione.
Infine il tiro alla fune che ha visto prevalere Praticelli su Membrino, seguiti da Dogana e Cambiano.

Nella serata di domenica Piazza Gramsci si è trasformata in Hollywood e le contrade si sono sfidate tra carri e scenette. Ad aggiudicarsi il “cenecetto” è stata Puppino, seguita da Dogana, Cambiano, Membrino e Borgo a pari merito, Ferruzzino, Santa Verdiana-Bastione, Praticelli, Petrazzi.
A questo punto la classifica era fatta ed è stata Dogana ad aggiudicarsi il cencio di Barnino Barnini con 74 punti, seguita da Cambiano a 69, Praticelli 65, Membrino 64, Puppino 60, Ferruzzino 55, Santa Verdiana-Bastione 48, Borgo 46 e Petrazzi 42.

Nessun commento per adesso.

Lascia un commento